X


CONDIVIDI QUESTA PAGINA CON:


IL TUO INDIRIZZO MAIL


MESSAGGIO


Acconsento al trattamento dei dati per invio comunicazioni
Leggi privacy


Home page > Categorie > Manoscritti e autografi > Stampe dell’ottocento. Il Teatro Pagliano
  • Aldo Palazzeschi

  • Stampe dell’ottocento. Il Teatro Pagliano

  • [1932] Manoscritto autografo firmato.

    Il capitolo Il Teatro Pagliano comparve la prima volta sulla rivista «Pegaso» (nr. 3, marzo 1929), in seguito in Stampe dell’Ottocento (Treves Treccani Tumminelli 1932).

    Il nostro manoscritto è la stesura autografa per quest’ultima pubblicazione, passata in tipografia e poi rivista sulle bozze, come risulta dalle note a matita. Nel 1942 Stampe dell’Ottocento venne ripubblicato con litografie di Gianni Vagnetti per l’associazione ‘Cento amici del libro’.

    Palazzeschi

    Incipit del nostro manoscritto: «Ernani… Ernani involami all’abborrito amplesso. Sfiorando i petti questa aure vi rapivano i cuori, fosse il loro palpito celato da umili cenci o dalla corazza dello sparato candido e lucente, o visibile sotto la pelle nuda velata appena dalla cipria e incorniciata di gemme […]».

    Explicit: «E il popolino uscendo alla rinfusa si sparpagliava per le vie cantando, e alcuno sulla porta del vinaio sfoggiava agli amici che lo ascoltavano intorno […] – O che desio morir… Eleonora addio! – E entravano a bere».

     

    Descrizione fisica e collazione

    215x137 mm. 18 carte numerate dall’autore in alto a destra (non la prima). Scritto il recto. Manoscritto a inchiostro nero su carta a quadretti, con correzioni e modifiche, alcune a matita rossa e verde. Carte conservate in velina. Sulla prima carta, nel titolo, le parole «Il Teatro» sono state aggiunte a matita successivamente. A fianco alcune indicazioni editoriali, tra cui «le bozze subito ad Aldo Palazzeschi».

  •